GENNAIO 20 - Parrocchia dello SPIRITO SANTO MODENA

Parrocchia dello SPIRITO SANTO Modena
ISTAURARE OMNIA IN CHRISTO (Ef.1,10)
Ricondurre al Cristo, unico capo, tutte le cose. Era il motto di S.PIO X che questo sito fa proprio.  
Vai ai contenuti
GENNAIO    2020

di Sara Cuoghi.

Pinocchio
Ci sono tutti i personaggi principali del romanzo di Collodi, nel Pinocchio di Garrone: Geppetto e il suo burattino, Lucignolo, Mangiafuoco, fino all'Omino di burro, il Tonno e la Balena. Perché questo nuovo adattamento di una delle favole italiane più note al mondo è enormemente rispettoso dell'originale. C'è una cura devota nella ricerca delle facce giuste, negli scenari, nei dettagli dei costumi, del trucco, degli effetti speciali artigianali. In questa cura c'è tutto l'amore e la reverenza che Garrone ha verso il testo, il suo perfetto equilibrio nel dosaggio degli elementi narrativi e nella caratterizzazione dei personaggi.
Tematiche: favola, famiglia, amicizia, male & bene.
Giudizio: gli interpreti son perfetti: Benigni trattenuto e straziante, il piccolo Ielapi minuto ma tosto. Filologicamente è un film impeccabile che lascia negli occhi l’incanto. La storia si presta molto a visioni teologiche profonde. Per chi fosse interessato Franco Nembrini ne ha fatto un’analisi spettacolare in un libro titolato “L’avventura di Pinocchio”.
La dea della fortuna
Arturo e Alessandro sono una coppia in crisi. Nella routine dei due irrompono Annamaria, ex compagna di Alessandro, e i suoi due figli, e tutti gli equilibri saltano definitamenteiv.
Tematiche: omosessualità, coppia.
Giudizio: bentornati (se vi era mancato) nel Regno di Ozpetek, dove non esistono solo due sessi e dove si mangia e si balla insieme su una terrazza romana. La dea fortuna parla di quanto sia difficile e meraviglioso innamorarsi di nuovo di chi hai vicino, tema che sarebbe interessante ma, come sempre, ambientato in una casa omosessuale.
Jumanji, the next level
Quando un ragazzo si è trovato nel corpo di The Rock e ha vissuto incredibili avventure, come può la sua vita tornare alla normalità? Infatti Spencer è depresso, anche se sta per rivedere i suoi amici per Natale. Suo nonno lo sprona a fare qualcosa e così Spencer cerca un'iniezione di fiducia nel gioco magico Jumanji, dove le cose però non vanno come sperava.
Tematiche: gioco, amicizia, avventura.
Giudizio: film ancor più del precedente per tutta la famiglia, Jumanji: The Next Level tiene fede al titolo e invece di reinventarsi, propone solo un altro livello dello stesso gioco. A essere nuove sono le minacce, con altri animali esotici, set di ponti di corda in continuo movimento, ma si tratta di novità superficiali. A giudicare dall’epilogo, che promette un ritorno al primissimo film con Robin Williams, il prossimo sequel sarà un po' diverso da questi due intercambiabili primi capitoli. L’avventura che ti regalava il primo anche senza tutti questi effetti speciali, infatti, era impagabile.
The farewell- una bugia buona
Billi Wang è nata a Pechino ma vive a New York da quando aveva sei anni. Il suo contatto con la Cina è Nai Nai, la vecchia nonna ancorata alle tradizioni a cui viene diagnosticato un cancro. La famiglia decide di nasconderle la verità e di passare con lei gli ultimi mesi, ma trova in Billi una resistenza.
Tematiche: commedia, famiglia, malattia.
Giudizio: audace cinema di confronto etnico, The Farewell muove dall'America verso la Cina in un viaggio verso le origini. Nel percorso che conduce Billi dall'America alla Cina e ritorno, la ragazza si scoprirà finalmente pronta alla vita, incarnando nel grido di un'arte marziale tutto lo splendore della confusione etnica e della commistione di generazioni.
Torna ai contenuti