LEGGIAMO LA BIBBIA - Parrocchia dello SPIRITO SANTO MODENA

Vai ai contenuti

Menu principale:

ATTIVITA'
LEGGIAMO LA BIBBIA
Il libro proposto per la lettura in tutta la Diocesi, è quest'anno il Vangelo di Matteo.
Esso ha due caratteristiche fondamentali.
Primo è scritto per annunciare al popolo ebraico che Gesù è il Messia di cui tutta la Scrittura (antico testamento che gli Ebrei leggevano) annuncia la venuta. Si trova infatti spesso l'espressione:"avvenne così perchè si adempisse la scrittura che dice..."
Secondo è costruito attorno a cinque grandi discorsi di Gesù (( la nuova legge, il discorso ai 12 apostoli, il discorso parabolico, il discorso sulla Chiesa , il discorso escatologico o sugli ultimi tempi)
Questi discorsi nella mente di Matteo sono il parallelo dei primi cinque libri della bibbia. Secondo la tradizione ebraica li aveva scritti Mosè ed erano la legge di Israele (THORAH). Matteo in questo modo dice che il Vangelo è la nuova legge del nuovo popolo di Dio costruito da Gesù sui 12 Apostoli così come l'antico Israele era diviso in 12 tribù.
Ad iniziare  dal mese di Novembre leggeremo in Chiesa la Domenica con cadenza quindicinale alcuni brani di questo Vangelo dalle 17.45 alle 19.
Ecco le date degli incontri sul Vangelo.
12 Novembre: A Nazareth: Misericordia e Incarnazione
27 Novembre: Al Giordano: Misericordia e Battesimo
11 Dicembre: A Cafarnao: chiamata degli apostoli
15 Gernnaio: A Cafarnao, misericordia, miracoli e libertà
29 Gennaio: Al lago di Tiberiade: misericordia e Verità
19 Febbraio: A Gerico: Misericordia e perdono
23 Aprile: A Gerusalemme: Misericordia croce eucarestia
30 Aprile: Al sepolcro: Misericordia e risurrezione
14 Maggio: AL cenacolo:Misericordia Spirito Santo e giudizio.

L'Arcivescovo propone e desidera che questa lettura avvenga anche tra gruppi di Cristiani nelle loro case in un clima di preghiera. Quest'attività potrebbe diventare un impegno per la quaresima.
Ci serviremo del Vangelo di Matteo anche nelle novene dell'Immacolata e di Natale anche nel mese di Maggio
Torna ai contenuti | Torna al menu