SETTEMBRE 18 - Parrocchia dello SPIRITO SANTO MODENA

PARROCCHIA DELLO SPIRITO SANTO MODENA
Vai ai contenuti
STORIA > pagine fantasma > RECENSIONI SARA CUOGHI > recensioni 2018
SETTEMBRE 2018

di Sara Cuoghi.

Mamma mia! ci risiamo
Sono passati alcuni anni e Sophie ha deciso di rimodernare l'hotel di famiglia, sull'isola greca di Kalokairi, per rendere omaggio a Donna, che l'ha cresciuta da sola in quel paradiso terrestre. Mentre soffre per la lontananza di Sky e si adopera perché l'inaugurazione dell'hotel sia memorabile, la giovane donna ripensa alla vita di sua madre, a quel pugno di giorni che le sconvolsero la vita e alla scelta di restare sull'isola, la stessa che sta maturando lei, tra entusiasmo e perplessità.
Tematiche: musical, famiglia, amore.
Giudizio: eccessivamente troppo musical e storia un pò tirata… l’originale  e il remake forse erano già sufficienti.
Dark crimes
L'agente di polizia Jacek Wroblewski riapre un caso di omicidio coinvolgendo lo scrittore polacco Krystian Bala, quando si accorge che un delitto descritto in uno dei suoi romanzi presenta sorprendenti somiglianze con il delitto su cui sta indagando.
Tematiche: giallo, crimine, letteratura.
Giudizio: sceneggiatura inedita per un Jim Carrye, che si immerge in un noir tratto da una storia incredibile ambientato in una tetra Polonia.
La ragazza dei tulipani
Nella Amsterdam del XVII secolo il ricco mercante Cornelis Sandvoort sposa la giovane Sophia, cresciuta orfana in un convento. Nella spasmodica attesa di un erede, i due posano di fronte al pittore Jan van Loos per un ritratto che cambierà le loro vite. Quando, infatti, Sophia si innamorerà del pittore, i due escogiteranno un piano per vivere la loro passione clandestina, d'accordo con l'aiuto della cameriera Maria.
Tematiche: amore, arte.
Giudizio: storia perfetta per gli amanti del romanticismo e dei film in costume.
Revenge
Jen è la giovane amante di Richard, un uomo di successo che la porta con sé per un weekend di sesso e relax in una sontuosa villa in mezzo al deserto. Le cose prendono una piega inattesa quando due amici di Richard, Stan e Dimitri, si presentano con un paio di giorni d'anticipo per la battuta di caccia che avevano organizzato. Il gruppo trascorre la sera insieme e Stan è profondamente eccitato da Jen, che del resto lo provoca apertamente. Il giorno dopo, in assenza di Richard, Stan violenta Jen mentre Dimitri non fa niente per impedirlo. Al ritorno di Richard lei vuole giustizia ma lui le offre solo un lavoro a Vancouver e quando Jen minaccia di raccontare della loro tresca alla moglie di Richard, lui non ci vede più...
Tematiche: dissolutezza, sesso, vendetta.
Giudizio: film veramente poco edificante, che trasmette tristezza per uno stile di vita che conducono persone che credono di vivere alla grande.
Mission: impossibile fall out
Ethan Hunt riceve a Belfast l'ordine di una nuova missione impossibile: recuperare una valigia di plutonio e scovare i cattivissimi che immancabilmente vogliono metterci le mani sopra. Sulle tracce di John Lark, il misterioso finanziatore del rapimento di uno scienziato anarchico ed esperto in armi nucleari, ritrova a Berlino i compagni di sempre: Benji e Luther, a cui salva la pelle compromettendo la missione. E adesso tocca riparare, lanciandosi sul cielo di Parigi per (s)mascherare Lark e incontrare la Vedova Bianca, un'intermediaria sexy e letale. Come a ogni missione, niente andrà come previsto.
Lucky
Alla soglia dei novant'anni Lucky tiene fede al suo nomignolo. Pur fumando un pacchetto di sigarette al giorno e bevendo alcolici, le sue diagnosi mediche sono impeccabili. Ma dopo una caduta comincia a temere la morte e la solitudine.
Tematiche: senilità.
Giudizio: storia di un uomo non certo irreprensibile e da ammirare.

Hotel transilvania 3: una mostruosa vacanza
Drac non osa ammetterlo con nessuno, tantomeno con la luce dei suoi occhi, la figlia Mavis, ma sogna un nuovo incontro con una donna, dopo tanti secoli di vedovanza. Vedendolo stressato senza intuirne il vero motivo, Mavis lo coinvolge in una lussuosa vacanza di famiglia, rigorosamente tutta mostri (più Johnny), su un'immensa nave da crociera. Il cinico Drac non salta di gioia: non c'è nulla che il suo hotel sulla terraferma abbia da invidiare a quel presuntuoso transatlantico. O forse sì. Perché il capitano della nave, l'umana Ericka, lo ha colpito al cuore. Possibile che Drac abbia fatto "zing"?
Tematiche: famiglia, amore, ferie, amicizia.
Giudizio: simpatico come gli altri, consigliatO.
Torna ai contenuti